Domanda:
Come spiegheresti il ​​blocco di COVID-19 a un bambino di 4 anni?
Mathematics
2020-03-19 14:27:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come spiegheresti il ​​blocco del COVID-19 a un bambino di 4 anni, dato che il blocco potrebbe essere in vigore da mesi a Londra?

Per quello che vale, ho iniziato con The Magic School Bus S1E3: Inside Ralphie. Questo ha fatto un buon lavoro nel caratterizzare il funzionamento dei germi. Ma questo è solo un modo per iniziare. Stai chiedendo come spiegare il blocco, non "come spiegare i germi". Tuttavia, l'ho trovato un utile punto di partenza.
L'ho trovato divertente e utile allo stesso tempo. https://www.mindheart.co/descargables
Faccio fatica anche a spiegarlo a mio figlio di 18 anni ...
C'è un bel video esplicativo per bambini prodotto dal Centro di ricerca altoatesino EURAC: https://www.youtube.com/watch?v=MVvVTDhGqaA
@Vlad E anche i miei anziani nonni ...
Ecco un video di racconti su YouTube: [Time to Come In, Bear: A Children's Story About Social Distancing] (https://www.youtube.com/watch?v=DA_SsZFYw0w).
I miei amici hanno creato un [libro illustrato] (http://www.flipengrotevriend.nl) (scaricabile gratuitamente) chiamato 'Flip, grote vriend en corona', è in olandese ma la traduzione in inglese è in lavorazione. Puoi anche farti leggere il libro nell'app per libri illustrati "[bookabooka] (http://www.bookabooka.nl)" (anche in olandese) oppure farti un'idea del libro su [youtube] (https: / /www.youtube.com/watch?v=HkutqzW7xjM)
Scusa, ho dimenticato di votare la tua domanda. La mia nipotina più giovane aveva 3 anni a febbraio ed è molto difficile per lei capire perché non può vedermi non tutte le settimane come prima. E anche a me! Nessuno può spiegarmi perché non ho potuto abbracciarla ieri nel giorno del mio compleanno! +1
Un po 'tardi per commentare, ma ho detto a mio figlio che fuori c'è il virus, quindi non ci stringiamo la mano né andiamo a portare i parenti. Ha capito che è bene chiedere a tutti di lavarsi le mani quando si arriva da fuori
Nove risposte:
#1
+62
dxh
2020-03-19 15:54:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prima di tutto, riconosci che le tue preoccupazioni potrebbero non essere le stesse di tuo figlio di quattro anni. Ciò ha due implicazioni:

  1. Tuo figlio potrebbe essere preoccupato per cose a cui non avresti potuto pensare. Probabilmente tuo figlio è protetto o non capisce molto di quello che sta succedendo, e questo può anche significare che non ha accesso a bit di informazioni che sarebbero effettivamente rassicuranti. Incoraggia tuo figlio a fare domande sulla corona, in modo che non sia lasciato a riflettere sulle proprie cose che possono sembrare spaventose.

  2. Probabilmente ti stai preoccupando dei risultati che tuo figlio ha nessun pensiero di. Cerca di non trasmettere le tue paure a tuo figlio. Se la scuola materna è chiusa e un genitore deve stare a casa dal lavoro per prendersi cura del bambino, riconoscere che questo può essere visto principalmente come un risultato positivo per il bambino.

Con il mio bambino di tre anni, sottolineo che tutte le chiusure e le restrizioni (scrivendo dalla Svezia, non siamo attualmente completamente bloccate) non sono - in ultima analisi - per proteggere noi dalle malattie, ma per proteggere il nostro anziani dal prenderlo da noi. Trovo che l'inquadratura sia attraente perché è entrambe vere, e immagino che per un bambino piccolo sia meno spaventoso sentire come tutti dobbiamo intervenire e fare sacrifici per proteggere un altro gruppo, piuttosto che trasmettere un'immagine che in realtà non è sicura per loro uscire.

Perché dovremmo lavarci le mani e cosa c'è di così buono nei vaccini sono alcune delle cose di cui parliamo normalmente, e la situazione attuale è una buona opportunità per contestualizzarla. Si può dire che è per evitare ciò che vacciniamo contro molte altre cose e che anche gli scienziati stanno lavorando a un vaccino contro questo. Che forse una volta che tuo figlio avrà figli propri, e riceverà anche un vaccino corona nel programma di routine, e tuo figlio sarà in grado di dire ai suoi figli come ricordano com'era prima del vaccino. Lavarsi le mani è stata una battaglia costante. Ora abbiamo introdotto una routine più lunga, che prevede il canto di una canzone di 20 secondi e la conformità è aumentata (temporaneamente, presumo).

Considera se stai cambiando il tuo comportamento in un modo che potrebbe richiedere una spiegazione. Ad esempio, se stai improvvisamente acquistando generi alimentari in quantità notevolmente maggiori del normale, o anche se potrebbero aver visto le immagini di scaffali vuoti, potresti far notare che tu e gli altri state cercando di ridurre il numero di viaggi alla drogheria negozio, e quindi il numero di possibilità che tu possa infettare una persona a rischio, per timore che pensi che tu stia effettivamente per finire il cibo.

Da adulto, è facile essere consumato da questo . Ci piace rimanere aggiornati su quello che sta succedendo nel mondo, e questo è sicuramente un evento principale e in rapida evoluzione. Per il mio bene, potrei facilmente raccontare notizie per la maggior parte della giornata e spendere il resto ipotizzando diversi scenari futuri. Riconosci che il mondo di un bambino piccolo è più piccolo del tuo. Parlane come una cosa che sta accadendo in questo momento, ma assicurati che la maggior parte delle tue interazioni ruotino attorno alle normali attività quotidiane. Quanto sopra riguarda la tua domanda, come parlare di corona, ma assicurati anche di non parlare esclusivamente di corona.

+1 ma in realtà mi chiedo perché un bambino di 4 anni deve / può capire qualcosa che molti adulti non capiscono. Forse Tommy og Tigeren (Calvin e Hobbes) lo capirebbe se gli dicessimo che siamo su uno space shuttle e che in questo momento stavamo attraversando una grandinata di comete.
@AlbrechtHügli un bambino di 4 anni non ha necessariamente bisogno di capirlo nella stessa misura di un adulto, però, perché anche loro non capiscono quanto queste circostanze siano senza precedenti. Se le attuali condizioni di blocco fossero un evento annuale, un bambino di 4 anni non saprebbe quasi nulla di diverso. Hanno al massimo un anno in più di esperienza da cui attingere quando hanno avuto la minima idea di cosa stesse succedendo. Se i genitori non proiettano la propria trepidazione, non c'è motivo per cui questo dovrebbe spaventarli particolarmente.
Sebbene si debba suddividere questa spiegazione fino al livello di un bambino, non sono pienamente d'accordo a "incolpare" solo gli anziani o in generale qualsiasi altra persona per le restrizioni che il bambino deve seguire. Da un lato potrebbe far pensare al bambino "nessun problema per me, quindi non voglio più preoccuparmene" - pensieri realistici per i bambini e il modo molto sbagliato di gestire questa situazione. D'altra parte anche i bambini non sono assolutamente al sicuro, possono contrarre anche questo virus e soffrirne anche gravemente, anche se probabilmente non nella stessa misura dei più grandi. Quindi si dovrebbe spiegare anche questo, avvolto in parole sicure per i bambini.
@puck: un po 'di sfumatura valida, grazie per il tuo contributo.
Genitore di un bambino di 3 anni qui: le ho detto "tutti sono un po 'malati", il che non è lontano dalla verità e le spiega molto (stare dentro la maggior parte del tempo, lei non può vedere alcuni amici, negozi essendo chiuso, lavandosi le mani più spesso ...).
#2
+19
Joe
2020-03-19 19:37:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono già alcune grandi risorse per questo. Ecco alcuni suggerimenti suggeriti dalla scuola di mio figlio, che ritengo anche fantastici.

Il sito CDC sul parlare ai bambini del Coronavirus si concentra su entrambi i genitori ("rimani calmo e rassicurante , "" fornire informazioni oneste e accurate ", ecc.) e sui fatti presentati in un modo che i bambini possono capire: cos'è COVID-19, cosa posso fare per evitare di ottenere COVID-19, ecc.

La pagina delle risorse della National Association of School Psychologists include anche molte delle stesse informazioni. In particolare mi piacciono i suggerimenti appropriati all'età:

I bambini delle prime scuole elementari hanno bisogno di informazioni brevi e semplici che dovrebbero bilanciare i fatti COVID-19 con rassicurazioni appropriate sul fatto che le loro scuole e case sono sicure e che gli adulti sono lì per aiutarli a mantenerli sani e per prendersi cura di loro se si ammalano.

Questo è appropriato anche per i bambini di quattro anni. La cosa peggiore per loro è la paura, perché non hanno nulla per valutarlo - del resto, nemmeno la maggior parte di noi; ma abbiamo più contesto di loro. Fornisci loro quel contesto quando puoi, ma quando non puoi, rassicuralo sul fatto che le cose miglioreranno, e sebbene ci saranno alcune cose brutte che accadranno a causa di ciò, molte persone stanno lavorando duramente su questo per renderlo migliore per tutti e che ti prenderesti cura di loro se si ammalano.

#3
+15
gnasher729
2020-03-20 14:28:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per te e per me, questo blocco è senza precedenti. Per un bambino di quattro anni, tutto è senza precedenti. Sono abituati a cose nuove che accadono perché accadono sempre cose nuove.

"Al momento ci sono molti germi pericolosi che possono attaccarsi alle mani e farti ammalare se ti entrano in bocca, ecco perché non incontriamo altre persone a meno che non sia necessario ecco perché dobbiamo lavarci a lungo le mani con acqua calda e sapone, soprattutto dopo aver toccato le cose e prima di mangiare ”.

I bambini non devono capirlo completamente, quanto basta per farli agire in modo sicuro.

#4
+3
spraff
2020-03-21 01:46:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'ho fatto come un gioco con carta e penna con mio figlio piccolo. Era carta punteggiata, ho detto "ognuno di questi punti è una persona, ora guarda che farò ammalare questo". Ho colorato un punto con una penna. "Questo è il primo giorno."

"Il giorno dopo questo fa ammalare altre due persone." Ho preso una penna di colore diverso e ho colorato due punti adiacenti e ho cancellato il primo. "Ora tre persone sono malate."

Puoi vedere dove sta andando. Un bambino di quattro anni può seguire una procedura "cerchia due punti e cancella uno di ieri" e cambiare i colori ogni "giorno" rende facile tenerne traccia.

Quando il foglio di carta è pieno, dì "questa è un'intera città di persone, ora sono tutti ammalati, cosa succederà domani? Ci saranno tre pagine piene di punti."

Anche se credo che non sia inteso, è strano che per me, cancellando i punti che implicano più che malati: non sono più vivi ...
#5
+3
Bevan
2020-03-22 02:11:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono alcuni fantastici video di YouTube che sono stati messi insieme da Michelle Dickinson alias NanoGirl.

Questo è esplicitamente rivolto ai bambini: Coronavirus spiegato! (Per bambini)

come questo: Come insegnare ai tuoi figli come lavarsi le mani aiuta a prevenire la diffusione del coronavirus

Questo è una tavola rotonda con il primo ministro neozelandese: Coronavirus COVID-19 aggiornamento con la premier Jacinda Ardern, la dott.ssa Michelle Dickinson e la dott.ssa Juliet Gerrard

Anche se credo che i collegamenti siano utili, [sarebbe preferibile] (// meta.stackexchange.com/q/8259) includere qui le parti essenziali della risposta e fornire il collegamento come riferimento. Almeno un riassunto di * come * spiegarlo sarebbe abbastanza buono.
Penso che, data la specifica tempestività di questo particolare argomento, possiamo rilassarci un po 'su questa aspettativa; sarebbe meglio, certamente, ma penso che ci sia (almeno a breve termine) valore nei collegamenti in questo caso particolare.
#6
+2
Albrecht Hügli
2020-03-21 10:45:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Grazie, signor presidente. Non è facile neanche per me. Resto anche a casa tutto il tempo. Non stringo la mano a nessuno, non da molto tempo. Mi lavo accuratamente le mani, ogni giorno, come dovrebbe essere, ancora e ancora. Dobbiamo solo combattere questo virus. È più importante che mai che ci aiutiamo a vicenda. Soprattutto la vecchia generazione. Hanno il rischio maggiore. E quelli che sono malati. Dando loro spazio e non stringendo la mano. Dobbiamo vedere che lo prendiamo incredibilmente sul serio. Altrimenti dobbiamo restare tutti in quarantena a casa. Allora non possiamo più uscire tutti. Spero davvero che tutti lo prendano sul serio. Roger Federer

Sono sicuro che un bambino di 5 anni lo capirà.

#7
+2
SpaghettiCook
2020-03-25 16:10:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La maggior parte delle risposte si concentra sullo spiegare perché è importante che il virus sia super contagioso e cosa possiamo fare per ridurre la diffusione. Questi sono incredibilmente preziosi. Per me aiuta se capisci cos'è un virus. Penso che il concetto di base non sia così difficile.

Uso lego come analogia semplificata. Generalmente non mi piacciono le analogie semplificate negli argomenti perché per definizione tralasciano i dettagli ma possono avere una funzione per rendere più facili i concetti complessi.

Lego ha questi manuali di istruzioni blu. Ti dicono come realizzare cose di ogni genere. Possono essere automobili, elicotteri, case, intere stazioni dei vigili del fuoco. Ora, immaginiamo che ci sarebbe un tale libro blu che ti istruirà a costruire un robot. E non un qualsiasi tipo di robot, questo sarebbe come un robot super lego mindstorm che può effettivamente leggere questi libri blu e costruire auto lego, elicotteri, ecc. Sarebbe davvero un robot fantastico. E pensaci, a chiunque abbia la giusta quantità di lego potrebbe essere detto come costruire il robot se gli mandassi il libretto di istruzioni blu! Non sarebbe divertente se qualcuno ci mandasse il libro? In realtà, non esiste un libro del genere per i lego, ovviamente, ma in un certo senso ci sono libri del genere per tutte le piante e gli animali. Sono davvero minuscoli e li vedi solo se hai una lente d'ingrandimento davvero buona. Puoi effettivamente cercare le immagini su Internet. Non assomigliano per niente ai libri Lego ma funzionano lo stesso. Possono essere letti da minuscole parti simili a macchine, che sono un po 'come robot di fabbrica. Leggono i libri per costruire tutti gli esseri viventi. Costruiscono foglie, tronchi, ossa, pelli, occhi, gambe, mani, tutto! Questi libri sono ciò che le persone intendono quando parlano di DNA. Questa è un'abbreviazione per ciò di cui è fatto. Possiamo cercare cosa significa, ma ora non è molto importante.

Ciò che è importante è come funzionano i virus. La particolarità dei virus è che, a differenza di tutti gli altri esseri viventi, non hanno macchine simili a robot per leggere i manuali di istruzioni blu. Quello che fanno è cercare di entrare e, mentre nessuno guarda, mettere qualche pagina in più nel libro blu degli altri. Se riescono, i robot di lettura non se ne accorgono e seguono semplicemente la build. Sai come a volte le istruzioni lego contengono mini auto extra in un set. Li costruisci in poche pagine. E a volte con un'istruzione Lego si dice "2x". Le pagine dei virus sono così ma dicono solo: "torna indietro e costruiscine un altro".

In questo modo milioni di viruss si sviluppano e lasciano il tuo corpo se starnutisci o vai in bagno. Non puoi vederli e alcuni possono attaccarsi alle tue dita e poi salire su qualsiasi cosa tocchi. Quindi potrebbero attaccarsi al dito di qualcun altro e se toccano la bocca il virus potrebbe entrare e se riescono a incollare le loro poche pagine nei libri di altre persone hanno ripetuto con successo il ciclo.

A seconda del bambino aggiungerei dettagli extra, come spiegare il concetto di cellule e che ogni cellula ha la propria copia del DNA, il concetto di un sistema immunitario da proteggere dagli invasori, dai sistemi di mutazione e riparazione avendo una doppia copia di ciascuno. Procreazione in cui vengono trasmesse le copie, che spiega perché gli asini fanno piccoli asini e i pesci fanno piccoli pesci. Trasmettono il proprio DNA che è una combinazione dei "libri" di due genitori, mescolando pagine (combinando lo schema dei colori dei mattoncini lego) e mutazioni casuali. E da lì è solo un piccolo passo per spiegare che se gli esseri viventi producono più prole di due mentre la popolazione rimane più o meno la stessa, le mutazioni / combinazioni che ti aiutano a trovare cibo e trovare un partner si accumuleranno, viceversa, diciamo una mutazione ti rende cieco, poi quella mutazione muore. Se una mutazione migliora qualcosa, rimarrà.

L'ho appena testato di nuovo su mio figlio. Ha chiesto: "quindi cosa succede se le tue macchine iniziano a copiare all'infinito le pagine del virus?". Ho spiegato che in realtà è ciò che ti fa star male.
#8
+1
JustAGuest
2020-03-20 18:49:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A mia nipote di 3 anni abbiamo detto che dobbiamo restare dentro perché ci sono "piccoli mostri" invisibili che possono far ammalare gravemente le persone e non vogliamo entrare in contatto con loro.

I "piccoli mostri" erano più facili da capire per lei rispetto al concetto di virus / batteri, ed è stata soddisfatta di questa spiegazione.

Potrei facilmente immaginare che questo causi incubi invece di avere un effetto produttivo.
#9
+1
Shaghayegh
2020-03-27 09:00:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono uno studente di psicoterapia. :)

CAMH (Center for Addiction and Mental Health) è un istituto leader che offre ricerca e consulenza sulla salute mentale. Vedi il loro centro risorse per la salute mentale e COVID-19. Hanno anche una sezione su come parlare ai bambini. http://www.camh.ca/en/health-info/mental-health-and-covid-19

Consiglio vivamente di cercare istituti che sono già attivi nel campo della salute mentale per indicazioni in merito (alcuni link sono già stati pubblicati qui). I bambini di solito capiscono le cose molto bene. Potrebbero non capire la logica, ma sicuramente provano le emozioni dalle quali i genitori potrebbero pensare di poterli nascondere. I bambini sono alcune delle prime persone in una famiglia a notare cose che vanno storte (ad esempio la freddezza tra i genitori, ecc.), Quindi è molto importante riconoscere la paura o l'emozione o qualsiasi emozione che tu o loro proviamo. non tanto per spiegare cosa sta succedendo in modo logico. Inoltre, si tratta di vedere come si sentono al riguardo. Resta l'uno con l'altro e cerca di essere onesto e reale. :)



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...