Domanda:
Che cos'è un buon detersivo per bucato per bambini che non è testato sugli animali?
DQdlM
2011-06-24 18:53:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dreft sembra essere il suggerimento quasi universale per il detersivo per bucato per bambini, ma è testato sugli animali. Cerchiamo il più possibile di utilizzare prodotti che non siano testati sugli animali, quindi stiamo cercando un'alternativa.

Quali sono delle buone alternative a Dreft che non sono testate sugli animali?

Grazie.

Si può notare che i test sugli animali sono una buona idea quando si utilizzano nuove sostanze chimiche non testate e inutili quando si utilizzano sostanze consolidate che sono già state testate. :-) In quanto tale, per me non è un problema. Ma questa è una scelta personale, ovviamente.
Per amplificare il commento di Lennart, molti, se non tutti i prodotti "Non testati sugli animali" sono semplicemente miscele leggermente diverse di detergenti chimici standard, tutti * sono stati * testati su animali. È tecnicamente vero che questo particolare prodotto non è stato testato sugli animali, ma solo perché tutti gli ingredienti sono stati testati in precedenza.
Tre risposte:
#1
+10
Swati
2011-06-24 19:17:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Utilizziamo prodotti di settima generazione e il loro detersivo per bucato naturale per neonati. Non è testato sugli animali.

C'era un consumatore che era preoccupato che i suoi prodotti fossero testati sugli animali, non dall'azienda, ma da una terza parte ( vedi link). Tuttavia, Seventh Generation ha risposto affermando di utilizzare dati di test esistenti ricevuti quando ha concesso in licenza i propri prodotti a un'altra azienda. Non hanno contribuito direttamente o commissionato nessuno dei loro test. (Quindi è come se le altre società volessero la garanzia dei test sugli animali e quindi fornissero i risultati dei test a Seventh Generation come riferimento.)

Puoi anche utilizzare detersivi per bucato naturali di Etsy ( solo uno casuale che ho trovato). Questi hanno il vantaggio di essere semplici (senza profumi, additivi, ecc.) E non sono necessariamente più costosi da usare. Lo svantaggio, ovviamente, è che se sei fuori - e non hai ordinato altro - devi andare a prendere qualcos'altro dal negozio!

Puoi anche preparare il tuo detersivo per bucato t. Se fatto alla rinfusa, non è troppo faticoso o difficile. E consente di risparmiare un sacco di soldi.

+1 per crearne uno tuo. Abbiamo seguito proprio quella ricetta che hai collegato e funziona meravigliosamente. I vestiti escono puliti come sempre e la lavatrice è in realtà più pulita: il fatto in casa non sembra sporcarlo così tanto.
grazie per i suggerimenti - in realtà usiamo molti prodotti di settima generazione, ma non sapevo che producessero Baby Detergent.
#2
+3
Anna
2011-06-25 10:10:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Consiglierei di dare un'occhiata al negozio online iHerb. Fornisce una vasta selezione di prodotti naturali di marca. In particolare puoi controllare Baby, categoria Detersivi per bucato. La maggior parte dei prodotti non sono testati sugli animali (questo fatto è indicato nella descrizione del prodotto).

Non so da dove vieni, ma vengo personalmente da Israele ed è anche più economico acquistare questi prodotti naturali su questo sito (consegna inclusa) piuttosto che su un negozio offline nelle vicinanze.

#3
+3
Amy Patterson
2011-06-29 18:55:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come opzione di prodotto non naturale, suggerirei di cercare detersivi regolari che siano privi di profumo e / o specifici per le persone con pelle sensibile.

Il mio medico in realtà mi ha consigliato di stare lontano da Dreft e da altri prodotti specificamente realizzati per i bambini. Hanno fragranze e sostanze chimiche al loro interno che possono influire negativamente sulla pelle dei bambini.

grazie per il suggerimento. sì, cerchiamo di liberarci il più possibile dalla fragranza (onestamente non mi piacciono gli odori comunque).


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...